Tuttavia questo modello, appartenente alla serie OMEN che si caratterizza per un’eccellente qualità costruttiva e un’ottima gestione del calore, nell’esperienza quotidiana ai top di gamma ci si avvicina più degli altri, costando sempre meno di 1000€. In questo articolo, in particolare, parliamo di portatili davvero economici che hanno un prezzo non superiore a €500. Forse, e sottolineo forse, l’unico di cui si può considerare l’acquisto è il Lenovo IdeaPad s130. Spedizione GRATIS da Amazon. Gli HP sono solitamente modelli di portatili che durano nel tempo, e questo modello in particolare adotta un processore non comune quanto gli Intel ma in grado di dare grandissime soddisfazioni. Provo con cura i vari modelli rilasciati dalle case produttrici, confrontando specifiche e prestazioni alla ricerca dei portatili migliori in circolazione. Questi componenti sono quelli che riteniamo più importanti (e la lista è redatta in ordine di importanza) per ottenere l’esperienza videoludica più soddisfacente. Leggi la recensione: Microsoft Surface Go 2, CPU: Intel Celeron N2840 – N2940 | Scheda grafica: Intel HD Graphics | RAM: 2 - 4 GB | Schermo: 14", HD (1.366 x 768) BrightView | Archiviazione: 16-32 GB eMMC. Hp 255 G7 un portatile dei più economici. Per facilitarvi la comprensione, abbiamo voluto raggruppare i consigli che vi permetteranno di scegliere bene i notebook gaming economici da acquistare all’interno di una lista di componenti. Ma il vantaggio più grande, nonchè l’elemento principale per cui vi consigliamo questo PC, è decisamente la frequenza di aggiornamento. Allora leggete le nostre altre classifiche, c'è sicuramente qualcosa che farà al caso vostro: Iscriviti per ricevere le ultime notizie, recensioni, opinioni, analisi e altro, oltre alle migliori offerte tecnologiche! Ovviamente ci sono diverse configurazioni, ma ognuno di questi portatili ha un display Full HD, abbastanza buono, un bel design e una qualità costruttiva e dei materiali abbastanza buona. Il secondo criterio selettivo per scegliere i migliori laptop economici è quello del display. L’altro punto forte è il processore:  Intel Core i5-1035G1 con quattro core a soli 1.0GHz, ma in grado di arrivare fino a 3.6GHz di frequenza nella modalità turbo boost. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Questo computer, dalle dimensioni compatte, monta un display LED da 15 pollici, con risoluzione fino al Full HD, ... Anche se si parla spesso di portatile economico, bisogna sottolineare che non è possibile dare una definizione precisa di questa categoria di prodotto, e pensare che vi appartengano terminali dalle qualità insoddisfacenti è un errore grossolano ed evitabile. Grazie ad un suo prezzo ragionevole e a un design premium. Di contro, se volete spendere poco ma avere un po’ di più, come un processore più prestante o memoria più ampia, allora guardate alla fascia più alta. Le altre caratteristiche sono più che sufficienti per un utilizzo a tutto tondo, infatti abbiamo 256 su SSD e 8 GB di RAM, inoltre lo schermo da 15,6" sfoggia una risoluzione Full HD. L’Acer Aspire 3 rappresenta un’ottimo prodotto per componentistiche interne e prezzo di vendita. Subito dopo troviamo la bassa risoluzione dello schermo, solo HD, ma abbastanza normale per portatili di questa fascia. Alcuni lo fanno, altri no. Non ha molto da invidiare ai primi due, anzi, la qualità è proprio allo stesso livello, solo processore e scheda video non sono così potenti. Ma la qualità estetica non è l’unico pregio di questo notebook gaming economico che è corredato di un parco hardware davvero completo e tutto di fascia alta. Ebbene, con un qualsiasi portatile da gaming potete farci anche qualsiasi altra cosa, non ci sono limiti. Inoltre la RAM può essere espansa fino a 12 GB. Controllo di mail, navigazione sul web, streaming video o audio ed e lavorazione di documenti su Office non sono assolutamente un problema per tutti i migliori notebook economici che abbiamo scelto per voi. Le caratteristiche tecniche di questo portatile si adattano meglio alle operazioni di tutti i giorni. In conclusione, il rapporto qualità prezzo di questo portatile low cost è davvero eccellente e si tratta di una delle scelte migliori per chi vuole risparmiare, ma avere una macchina in grado di fare qualcosa in più che navigare sul web. » Clicca qui per acquistare CHUWI LapBook Pro. Ne guadagnerete tantissimo in prestazioni e riuscirete a far girare giochi anche molto pesanti a dettagli alti e con un alto frame rate. Se volete il minimo indispensabile, dategli una possibilità. CPU: Intel Pentium Gold 4415Y | Grafica: Intel HD 615 | RAM: 4GB - 8GB | Schermo: 10.5 pollici 1,800 x 1,200 PixelSense | Archiviazione: 64GB eMMC - 128GB SSD. Nei paragrafi precedenti abbiamo parlato di moltissimi dispositivi appartenenti alle migliori case produttrici del mercato, ma è giunto il momento di consigliarvi un portatile proveniente dalla Cina: il CHUWI AeroBook da 13,3 pollici. Se siete alla ricerca dei migliori notebook economici, sicuramente saprete già per cosa vi servirà. Vero che magari non si sono mai sentiti, ma sicuramente sono abbastanza affidabili e offrono degli ottimi prodotti con prestazioni piuttosto alte e qualità niente male per il prezzo: insomma.. non sono delle classiche cinesate. Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter! P.S. Sta diventando molto difficile trovare notebook gaming economici che riescano a far girare anche i videogames più avanzati con prezzi al di sotto dei 1000 euro. » Clicca qui per acquistare Lenovo IdeaPad S145. Questi sono ordinati in senso crescente di prezzo, quindi dal più al meno economico, senza oltrepassare la soglia dei 450€. L’Acer Chromebook R13 è un convertibile ultrasottile, che vanta un processore MediaTek M8173C e 4 GB di RAM LPDDR3-SDRAM. Sotto il cofano troviamo un processore Intel Core M3 6Y30 in coppia con una scheda grafica integrata di ottava generazione. Faticate a trovare un gaming notebook degno di tale nome senza spendere un occhio della testa? I portatili a meno di 500€ non presentano quasi mai caratteristiche di fascia alta, ma la verità è che se non si hanno bisogno delle massime prestazioni possibili, si avrà in cambio un netto risparmio economico, una dimensione più contenuta e una leggerezza sconosciuta ai modelli più costosi e complicati. Leggi la recensione: Microsoft Surface Go, CPU: MediaTek Helio P60T | Scheda grafica: ARM G72 MP3 800 GHz | RAM: 4 GB LPDDR4X | Schermo: 10,1” (1.920 x 1.200) IPS | Archiviazione: 64 GB eMMC. L’aspetto più bello di questo portatile è il design ed è degno di nota il fatto che lo schermo si può ruotare fino a 180°. Si tratta del migliore tra i modelli di notebook economici per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Si tratta forse della migliore alternativa all’IdeaPad della lenovo. La memoria è il punto forte, con i suoi 8GB di RAM ed SSD da 128GB, tra l’altro espandibili con Scheda TF. Scopri tantissime guide passo a passo e facili da seguire. Un profano potrebbe starsi chiedendo se dei notebook gaming economici, essendo pensati per giocare, siano utilizzabili anche per altri scopi. Ovviamente esistono anche altre varianti di questo notebook gaming economico, con GPU a scelta tra GTX 1660 Ti e quant’altro, naturalmente a prezzi differenti. Chuwi Aerobook un ultrabook a prezzo eccezionale. Questa configurazione prevede una CPU AMD Ryzen 3 3250U fino a 3.5 GHz, 8GB di Ram DDR4 da 2400 MHz ed SSD da 256GB. Affiancare ad un notebook l’aggettivo “economico” non è più un insulto. In conclusione, per meno di 600€ è possibile mettere le mani su un notebook a basso costo veloce nell’avvio, ottimizzato per l’utilizzo di tutti i giorni e con un bel design. Il layout della tastiera è spagnola (che si discosta dai caratteri speciali rispetto a quella italiana), pertanto vi consigliamo l’acquisto di un set di adesivi per tastiere. Come se non bastasse troviamo sia l’hard disk che il disco SSD, quest’ultimo con una capacità di 128 GB e l’interfaccia PCIe che lo rende velocissimo. L’autonomi non alta: dovrebbe arrivare fino a 7 ore, ma la media si assesta intorno alle 4 con un utilizzo un po’ più intensivo.